Cattivi Film

filmografia dell'orrore per tutti i gusti, ma principalmente i miei

  • Cattivi Film

    L’ultimo Beksinsky

    Mi ci sono voluti tre giorni per scrivere questo articolo. Ti avevo detto che sarei andata a vedere “the last family”, il film sulla vita di Beksinski? Io nemmeno sapevo che esistesse un film sul genio della pittura surrealista visionaria polacca. Però ero anche l’unica che era lì in quanto fan, di tutti quelli che eravamo nessuno, a parte Maddalena, sapeva chi fosse e cosa stesse per vedere. Sarà strano per chi non conosce i patiti del cinema di nicchia, i quali vanno a vedere i film in base a quanti premi sconosciuti questi hanno vinto. È una battuta cattiva, ma un pochino è vero. Ma il club del cinema…

  • Cattivi Film

    Black peoples & black horror

    Per rimediare al grosso buco degli ultimi mesi questo mese ho scritto per te ben due articoli. Ci è stato augurato di vivere in tempi interessanti, e direi l’augurio si è avverato. Fra i grandi eventi del 2020 (la maggior parte grandiosi ma spiacevoli) che hanno scritto la storia e che i nostri nipoti studieranno a scuola c’è la rivincita del movimento nero. La cultura nera e l’arte in ogni sua forma sono state finalmente sdoganate e il nostro mondo, prima esclusivamente bianco, è stato “invaso” da grandi attori, grandi registi e grandi storie. Lascia che ti consigli di accoglierli a braccia aperte. Quattro opere per adesso cavalcano il mio…

  • Cattivi Film

    Requiem, Superstition, Ghost Wars; le soap opera della suspense

    La maggior parte degli amanti dell’horror sono donne. E statistica, è mercato. Le donne amano quel tipo di film con i fantasmi, i drammi familiari, la suspense, lo trovano molto romantico e purtroppo il mercato se ne è accorto e negli ultimi mesi ha fatto di tutto per accontentarle. E direi che c’è riuscito. Però non è un bene, non per noi. Grazie a Romero (nostro signore della pellicola horror) non tutte queste sono pellicole di cattiva qualità; Hill House è, ha tutti gli effetti, la storia di un dramma familiare con di mezzo i fantasmi; ma è un’opera di un certo calibro, splendida, bella visivamente, valida per storia, per…

  • Cattivi Film

    Emma e Marianne, un eroe e il suo mostro

    Marianne è la storia di un abuso. É una storia diversa da tutte le altre che narrano di mostri e di eroi, è una storia di ricatti morali, di manipolazione, qualcosa di diverso dalla solita possessione, di più profondo, e di più perverso. In questa storia abbiamo un eroe che è convinto di essere un antieroe, un eroe vecchio stile che viene costantemente abusato, umiliato, minacciato, calpestato, torturato e insultato fino alla fine, un martire, un santo. Emma è un eroe, premetto da subito che è il tipo di ragazza di cui mi innamorerei perdutamente quindi potrei essere un po’ di parte; Emma fa la scrittrice di libri horror, è…

  • Cattivi Film

    Terrorizzati a morte

    Aterrados, Terrorizzati, è un film di Stepen King fra i più belli fra tutti i film tratti da una storia breve. Raccontarlo e riassumerlo sarebbe svilirlo perché i film del Re del terrore sono tutti sospesi in una bolla di irrealtà fragilissima che non è ricreabile con le parole di un umile spettatore; non per nulla lui è scrittore e direi che con le parole ci sa fare molto meglio di noi, solo pochissimi nel mondo hanno avuto la fortuna di riuscire a rendere questa bolla di sapone su una pellicola usando, al posto della parole, le immagini. Terorizzati si svolge a Buenos Aires in tempi moderni e ha tutto quello…

  • Cattivi Film

    Livescream

    Esiste un forte legame fra film horror e videogame. Esiste da sempre. Esistono milioni di giochi horror sul mercato, terrorizzanti, potenti, magnifici e letali. Devi amare un certo genere di suspance e di emozione per giocarci. E avere un cuore forte. Forse l’ultima frontiera dell’horror, l’ultima possibilità di “spaventare a morte” il proprio pubblico, annoiato e irriverente, che è troppo anestetizzato da migliaia di urli nelle poltroncine dei cinema per riuscire a provare quel brivido che insegue, freneticamente, da sempre. Io dico spesso che se ti aspetti, a trentanni e passa, che un film possa farti “paura” ai limiti del non dormire la notte, allora devi aspettarti proprio poco da…

  • Cattivi Film

    Auguri!

    Per la festa della donna ho rispolverato una vecchia nota sulla nostra pagina facebook; avevamo appena finito di vedere un film meraviglioso per la sua freschezza e ve lo ripropongo per fare a te donna che ami il brivido gli auguri. Gli Auguri per la tua morte! Sembrava un filmetto da due soldi, invece ho trovato una commedia horror che sapeva esattamente cosa voleva da se stessa e dal pubblico e sapeva come ottenerlo, ho trovato un horror donna! Ho spesso trovato insopportabili le donne nei film; troppo fragili, troppo forti, troppo stereotipate, le donnine che strillano sono insopportabili ma le cosiddette “donne forti” non sono da meno; non vuole…

  • Cattivi Film

    Una serie da paura!

      Nella prossima puntata 2° parte. Negli ultimi tempi l’orrore su pellicola si è scatenato! Serie su serie hanno riempito i nostri schermi sopratutto grazie alle produzioni Netflix che riempiono le nostre liste con decine di auto produzioni coraggiose. Quali sono secondo noi le migliori?   Le terrificanti avventure di Sabrina. cominciamo con qualcosa preso di peso dagli anni ’90 e ancora prima da non so quale decennio. Se sei negli “enta” allora, forse, ricorderai “Sabrina vita da strega”. Era una serie leggera, a tratti leggerissima, per teenager. Una simpatica ragazzetta bionda affrontava la vita con le due strampalate ziette, uno spocchioso stregone malvagio (e cinico alle lacrime) intrappolato nel…

  • Cattivi Film

    Hereditary- l’eredità dei Re

    Chi ha paura al giorno d’oggi? Chi è spaventato davanti a pellicole horror e storie di fantasmi? Chi trema nel buio del proprio letto troppo paralizzato dal terrore per accendere la luce, per estrudere le dita da lenzuolo, per aprire gli occhi? I registi, di sicuro. Ben in pochi negli ultimi decenni hanno avuto il coraggio di fare non solo qualcosa di nuovo ma qualcosa di profondamente shockante, qualcosa che non solo non si era mai visto in termini di presenza registica e tecniche di regia e di fotografia, ma qualcosa che paventasse tanto e tanto nel profondo da far andar via la gente da una sala di proiezione. Da…

  • Arriva il Babau!,  Cattivi Film

    Channel Zero

    Subject: Trasmissione per bambini “Candle Cove” ‘Ragazzi, qualcuno se ne ricorda? Si chiamava Candle Cove, quando andava in onda avevo all’incirca 6 o 7 anni. Non ho trovato alcuna notizia in giro, così sono giunto alla conclusione che doveva essere il prodotto di una trasmissione locale intorno al 1971 o 1972. Al tempo vivevo ad Ironton. Non ricordo su quale canale veniva trasmesso, però ricordo lo strano orario, qualcosa come le 4 del pomeriggio. mike_pai Subject: Re: Trasmissione per bambini “Candle Cove” mi ricorda qualcosa…. .sono cresciuto fuori ashland, e nel 72 avevo 9 anni. candle cove…ma percaso parlava di pirati? ricordo il pupazzo di un pirata all’entrata di una…

  • Cattivi Film

    Film Brutti Attack!

      “Mio dio che cagata abissale! Però non ho mai riso tanto in vita mia!” “Comune la storia l’ho trovata figa, magari un po’ ingenua” “Era recitato coi piedi, il fonico andava strozzato nella culla e gli effetti speciali erano osceni; lo riguardiamo?” Se vi è capitato di esclamare una di queste lapidarie frasi usciti da un film o alzandovi da un divano allora, molto probabilmente, avevate appena finito di vedere un Film Brutto. Un film è bello o brutto ma , come per le famiglie felici che si assomigliano tutte, i film brutti sono tutti brutti in un modo diverso; attenzione, non confondiamo i “Film Brutti” con i “brutti…

  • Cattivi Film

    La Lista

    Quali son i film migliori del secolo? Non ne ho idea, ma ho i miei preferiti, uno per genere; e per genere non intendo certo”romantico”, “commedia” o “action”, uno per ogni genere horror esistente. Certo alcuni grandi classici mancano, ma è una mia mancanza non aver visto abbastanza film con tale argomento da poter fare un confronto. Sarebbe potuta essere una lista più lunga e più raffinata e so già che non sarai d’accordo con molte delle mie scelte, ho però allegato il link al film in CB01 e spero apprezzerai (consiglio di guardarli con openload). Sarei felice se quando ti annoiassi venissi qui a spulciare. La lista, di tanto…

  • Cattivi Film

    Una vittima degli eventi

    Roma e le esperienze sovrannaturali; la storia della famiglia Cenci le cui teste in marmo sono esposte sulle mura di Castel Sant’Angelo. Un storia fatta di vendetta e mostri e di reincarnazioni, e di una vita che si ripete ancora, e ancora. Una fotografia di una bellezza rara, non la migliore delle recitazioni  per i protagonisti principali, ma le luci, le scenografie, la fotografia di scelta teatrale; una Roma Argentiana. E poi gli attori secondari, personaggi che abbiamo sempre voluto vedere su di uno schermo. E la musica, la musica perfetta. Io ho adorato questo film dal sapore tipicamente italiano che ha per protagonista il più italiano dei personaggi inglesi.…

  • Cattivi Film,  Pelle di pellicola

    Nella prossima puntata

    Le migliori (e le peggiori) serie tv  degli ultimi due anni secondo Umorismo: “Ma il ricordo della loro morte è un volto dal alto sbagliato di una finestra bagnata, offuscata dalla pioggia, impossibile da distinguere chiaramente” Non fatevi ingannare dal tono poetico. Una voce stentata e decisamente mal recitata, con tutte le virgole i punti e le sospensioni messe nel punto sbagliato, racconta di cosa crede sull’esistenza dei fantasmi. La voce è quella di una creatura apparentemente sciocca nel credersi saggia, e ridicola nel credersi bella. Persino le info alla serie la definiscono “un’infermiera che si spaventa facilmente” (fifona) e l’abitudine di dar dei nomi di donna ai fiori che porta…

  • Cattivi Film

    Pensando a Parigi

    Volevo scrivere di “Crimson peak”, ma non l’ho ancora visto e mi dicono che si un diludendo (poi l’ho visto, non lo era =D ). Volevo quindi scrivere di Parigi. Non voglio scrivere di politica, ne di razzismo; volevo farti prendere una boccata d’aria scrivendo di quello di cui ho sempre scritto, intrattenimento. Tenevo da parte da tempo un film di cui non mi decidevo a fare il resoconto; un film che mi è piaciuto moltissimo e che non è un semplice horror ne un thriller ma uno scendere a fondo nei recessi bui dell’animo umano. E da quando Dario e Hitchcock hanno smesso di girare ci mancava un po’.…

  • Cattivi Film

    B come Babadook

    GIVE ME MY FUCKING MONEY!! Ho speso 8€ e 50 ct per vedere questa prima al cinema, e l’ho fatto per te! Certo, potresti anche rispondermi che tu non mi avevi chiesto nulla, mentendo, ma, nonostante la tua irriconoscenza, il mio sacrificio mi permetterà di metterti in guardia; perchè in BABADOOK il mostro è la maternità. Credo oltretutto, di aver sentito russare in sala, ed è davvero difficile far addormentare un ragazzino di 15 anni con un film horror. Il fatto è che questo film è singolarmente l e n t o Molti film d’eccellenza sono straordinariamente lunghi e lenti, e nessuno gliene ha mai fatto una colpa; ma ti…

  • Cattivi Film

    Una fottuta camera del male

    “1+4+0+8” é il numero di una stanza d’albergo, il Dhoplin, New York, un vecchio albergo di lusso vecchio stile. In quella stanza il direttore d’albergo fa fare le pulizie una volta al mese con le porte aperte e sotto sua diretta sorveglianza, ma non è bastato, perchè una volta una cameriera rimase chiusa nel bagno della camera e venne ritrovata che si era cavata gli occhi con le forbici. In quella stanza non soggiorna nessuno. Mai. Ma una cartolina da quello stesso albergo arriva a casa di uno scrittore, un cinico, ma simpatico, dissidente, solo e senza fede, nessun tipo di fede; un eccellente scrittore in verità che dopo aver…

  • Cattivi Film

    Vacanze da paura

    TI RICORDI DI “ESTATE HORROR”? Io me lo ricordo, non tanto perchè lo guardavo, i miei non lo avrebbero mai permesso, sono il tipo di genitori che sclera e mi rincorre con le ciabatte se sente troppo spesso “The key of file”. Che è la sigla di X-File per chi non lo sapesse. Me lo ricordo perché, una notte di luglio che era andata via la luce, andai letto, con un “incoraggiamento” di mamma; ma tanto senza luce non c’era nulla da fare. Se non che la luce tornò, e io mi svegliai nel cuore della notte per la luce della cucina che si accese da sola e la tv…

  • Cattivi Film

    Due Penny

    Dimenticati sguardi e visi algidi; la freddezza glaciale tipica della nostra modernità nei modi e nelle parole; nessuna poesia, solo tagliente lucentezza da laminato di cucina moderna; persone peggiori di quel che credono migliori di quel che sembrano, orrori mai rivelati veramente e disgusti mai visti realmente in faccia. Dimenticate The American Horror Story insomma. Che sinceramente dopo la seconda stagione s’era già capito che la cosa più spaventosa sono i freddi occhi senz’anima di Jessica Lange. Quanto mi piace! A si, e le pubblicità della Fox. Fate spazio alla nuova serie televisiva horror dell’ anno. Ci si perde in Penny Dreadful. Come perdersi con lo sguardo nelle venature lucide…

  • Cattivi Film

    La famiglia di un clown

    FESTE E PRIMAVERA! Nell’immaginario collettivo accomuniamo queste due cose con una fondamentale, base della società e fondamento di ogni nazione. La famiglia. E io, per celebrare la famiglia, mi guardo “Clown”; un filmino basato su di un tizio che, per fare una sorpresa al pargoletto di sette anni il giorno del suo compleanno, si veste da pagliaccio con un vecchio costume trovato in una casa abbandonata. E non se lo toglie più. Tutto questo centra con al famiglia per un motivo che mentre guardavo il film mi ha fatto salire i rovi. Fateci caso, ma molti film di terrore odierni americani funzionano bene per un solo motivo; tre parole: FAMIGLIA…