• Racconti umoristici

    La moneta d’oro. cap. VI

    La moneta d’oro La romantica e misteriosa città di New Orleans era rimasta straordinariamente e piacevolmente simile a quella dei suoi ricordi. Papa Lemuel fu ben felice di ritrovare il quartiere francese al suo posto, le belle case colorate, Jeremy gradì molto musica, sigari e rum e Teresa sbirciò nei vicoli colorati con gli occhi pieni di meraviglia. Anche la bella casa dei Blackmore, una splendida villina bianca in perfetto stile belle epoquè, era rimasta intatta nonostante il rigoglioso giardino avesse cercato di soffocare le facciate e le finestre. Lemuel fece accomodare i suoi ospiti in una magione che non aveva subito l’ingiuria del tempo ne le modernità ne avevano…

  • Racconti umoristici

    La gente delle 10. cap. V

    Dopo tanto tempo riprendiamo il nostro romanzo a puntate. I nostri lovecraftiani eroi sono in viaggio a tempo ormai ma la loro avventura non sembra essere alla fine; hanno stretto patti e conosciuto alleati e altri misteri si sono infittiti attorno a loro, nuove orribili scoperte di mostri abissali e civiltà immortali hanno sconvolto le loro menti. Hanno fatto del bene e sconfitto terribili nemici, ma ora il viaggio è ripreso vorticoso a dimostrare che l’universo del solitario di Providence è molto più vasto di quanto racconti la sua bibliografia. —– Capitolo V La gente delle 10 Lemuel e Jeremy dovettero obbligatoriamente spingere il furgoncino rotto sul ciglio della strada…

  • Cattivi Film

    Requiem, Superstition, Ghost Wars; le soap opera della suspense

    La maggior parte degli amanti dell’horror sono donne. E statistica, è mercato. Le donne amano quel tipo di film con i fantasmi, i drammi familiari, la suspense, lo trovano molto romantico e purtroppo il mercato se ne è accorto e negli ultimi mesi ha fatto di tutto per accontentarle. E direi che c’è riuscito. Però non è un bene, non per noi. Grazie a Romero (nostro signore della pellicola horror) non tutte queste sono pellicole di cattiva qualità; Hill House è, ha tutti gli effetti, la storia di un dramma familiare con di mezzo i fantasmi; ma è un’opera di un certo calibro, splendida, bella visivamente, valida per storia, per…

  • Cattivi Film

    Emma e Marianne, un eroe e il suo mostro

    Marianne è la storia di un abuso. É una storia diversa da tutte le altre che narrano di mostri e di eroi, è una storia di ricatti morali, di manipolazione, qualcosa di diverso dalla solita possessione, di più profondo, e di più perverso. In questa storia abbiamo un eroe che è convinto di essere un antieroe, un eroe vecchio stile che viene costantemente abusato, umiliato, minacciato, calpestato, torturato e insultato fino alla fine, un martire, un santo. Emma è un eroe, premetto da subito che è il tipo di ragazza di cui mi innamorerei perdutamente quindi potrei essere un po’ di parte; Emma fa la scrittrice di libri horror, è…

  • Racconti umoristici

    La maschera di Innsmouth cap. IV

    La Maschera di Innsmouth Fu in mare che ripresero parzialmente conoscenza perché una voce li chiamava, una voce che ormai conoscevano; una voce saggia e imperiosa, ma piena di speranza. Papa Legba parlò loro con sicurezza: non lasciatevi ingannare, disse loro, non lasciate che gli Antichi abbiano la meglio su di voi con le loro visioni i loro trucchi e i loro inganni. Landa folgorata non è, mai è stata e mai sarà; voi avete distrutto il colore, voi avete messo i Gardner al sicuro, il colore venuto dallo spazio non è mai uscito dal suo guscio di catrame e cemento, voi avete vinto, voi avete sconfitto gli antichi, loro…

  • Racconti umoristici

    Il Colore venuto dallo Spazio. cap. III°

    Il Colore venuto dallo Spazio Nuotare e risalire in superficie non fu difficile per Teresa e papa Lemuel, nemmeno per il ginocchio zoppo di Freeman; più difficile fu risalire l’antico pozzo di pietra in cui si ritrovarono. Fuori dal pozzo la buia campagna aperta si stendeva da tutte le parti fino ad una fitta foresta di lecci e querce. La luna brillava lattea nel cielo e una bianca fattoria risplendeva poco lontano da loro. Le luci nel casale si accesero all’abbaiare insistente di un cane che li aveva scoperti uscire alla luce lunare. Un secondo chiarore, più fievole ma più interessante, brillava dietro di loro. Qualcosa aveva smosso una gran…

  • Racconti umoristici

    I Topi nei Muri. cap. II°

    I Topi nei muri Il minuscolo paesino di Hexham li accolse all’imbrunire. Il volo era stato ben più che confortevole e l’aeroplano abbastanza grande da permettere il trasporto del carrozzone di papa Lemuel e della sua automobile. Jeremy Freeman spese la maggior parte del viaggio a parlare con il bokor di religione e di magia. Freeman confessò al nuovo compago che portava un cognome da uomo negro perché era negro; l’aspetto da bianco non doveva ingannare chi lo voleva conoscere perché il sangue bianco del padre era forte e aveva cancellato i segni da creolo, ma così non aveva potuto fare con gli insegnamenti ricevuti dalla madre e dalla nonna…

  • Racconti umoristici

    Il Cane Rosso. cap. I°

    A chi piacciono i remake? Quasi a Nessuno, ma quasi a tutti piacciono i preludi, i preceprima di una storia che già conosciamo ma sulla quale abbiamo ancora tante domande; come è finito lì quel libro, per esempio. Quindi eccovi il preludio de “La Strada Bianca” che voi conoscete come antologia con titoli come “I deliri di Exham, e altri racconti”su queste pagine. Altri protagonisti, altre strade, altro tempo, stessa città, stessa storia. Il sergente Putnhan e gli altri hanno trovato il libro e recuperato la loro sanità mentale e le loro vite dopo aver rischiato entrambe nelle mani degli antichi, ora avete la possibilità di vedere cosa successe prima di quegli eventi.…

  • Cattivi Film

    Terrorizzati a morte

    Aterrados, Terrorizzati, è un film di Stepen King fra i più belli fra tutti i film tratti da una storia breve. Raccontarlo e riassumerlo sarebbe svilirlo perché i film del Re del terrore sono tutti sospesi in una bolla di irrealtà fragilissima che non è ricreabile con le parole di un umile spettatore; non per nulla lui è scrittore e direi che con le parole ci sa fare molto meglio di noi, solo pochissimi nel mondo hanno avuto la fortuna di riuscire a rendere questa bolla di sapone su una pellicola usando, al posto della parole, le immagini. Terorizzati si svolge a Buenos Aires in tempi moderni e ha tutto quello…

  • Cattivi Film

    Livescream

    Esiste un forte legame fra film horror e videogame. Esiste da sempre. Esistono milioni di giochi horror sul mercato, terrorizzanti, potenti, magnifici e letali. Devi amare un certo genere di suspance e di emozione per giocarci. E avere un cuore forte. Forse l’ultima frontiera dell’horror, l’ultima possibilità di “spaventare a morte” il proprio pubblico, annoiato e irriverente, che è troppo anestetizzato da migliaia di urli nelle poltroncine dei cinema per riuscire a provare quel brivido che insegue, freneticamente, da sempre. Io dico spesso che se ti aspetti, a trentanni e passa, che un film possa farti “paura” ai limiti del non dormire la notte, allora devi aspettarti proprio poco da…

  • Cattivi Film

    Auguri!

    Per la festa della donna ho rispolverato una vecchia nota sulla nostra pagina facebook; avevamo appena finito di vedere un film meraviglioso per la sua freschezza e ve lo ripropongo per fare a te donna che ami il brivido gli auguri. Gli Auguri per la tua morte! Sembrava un filmetto da due soldi, invece ho trovato una commedia horror che sapeva esattamente cosa voleva da se stessa e dal pubblico e sapeva come ottenerlo, ho trovato un horror donna! Ho spesso trovato insopportabili le donne nei film; troppo fragili, troppo forti, troppo stereotipate, le donnine che strillano sono insopportabili ma le cosiddette “donne forti” non sono da meno; non vuole…

  • Brutte storie

    Il Bòe e il suo carnevale

      I Bòes e i Merdùles sono due maschere della tradizione barbaricina tipiche del carnevale di Ottana e tra le più conosciute in tutta la Sardegna. Rappresentano la lotta tra l’istinto animalesco e la ragione umana, infatti nelle esibizioni carnevalesche il Boe viene inseguito, frustato e catturato dal Merdule, rappresentando furiose risse.I Boes indossano sul volto una maschera che ha le fattezze di un bue (da qui il loro nome). Per realizzare la maschera viene utilizzato prevalentemente pero selvatico e possono esservi diverse decorazioni, la più famosa il fiore della vitasimbolo di prosperità, di speranza e di buon auspicio. Essi indossano pelli di pecora bianca e hanno un grappolo di…

  • Cattivi Film,  Pelle di pellicola

    Una serie da paura!

      Nella prossima puntata 2° parte. Negli ultimi tempi l’orrore su pellicola si è scatenato! Serie su serie hanno riempito i nostri schermi sopratutto grazie alle produzioni Netflix che riempiono le nostre liste con decine di auto produzioni coraggiose. Quali sono secondo noi le migliori?   Le terrificanti avventure di Sabrina. cominciamo con qualcosa preso di peso dagli anni ’90 e ancora prima da non so quale decennio. Se sei negli “enta” allora, forse, ricorderai “Sabrina vita da strega”. Era una serie leggera, a tratti leggerissima, per teenager. Una simpatica ragazzetta bionda affrontava la vita con le due strampalate ziette, uno spocchioso stregone malvagio (e cinico alle lacrime) intrappolato nel…

  • Cattivi Film

    Hereditary- l’eredità dei Re

    Chi ha paura al giorno d’oggi? Chi è spaventato davanti a pellicole horror e storie di fantasmi? Chi trema nel buio del proprio letto troppo paralizzato dal terrore per accendere la luce, per estrudere le dita da lenzuolo, per aprire gli occhi? I registi, di sicuro. Ben in pochi negli ultimi decenni hanno avuto il coraggio di fare non solo qualcosa di nuovo ma qualcosa di profondamente shockante, qualcosa che non solo non si era mai visto in termini di presenza registica e tecniche di regia e di fotografia, ma qualcosa che paventasse tanto e tanto nel profondo da far andar via la gente da una sala di proiezione. Da…

  • Cattivi Libri

    Mala Spina & Il Mangia Peccati

    L’ Humor nero nell’ horror è uno dei generi di scrittura più difficile da rendere, forse il più difficile in assoluto. Non sono in molti a saper far sorridere con l’utilizzo di cadaveri, tombe, zombie e altre mostruosità, eppur qualcuno ancora ci riesce. Il black humor si contraddistingue come quel genere di umorismo per cui “se ridi sei una brutta persona” (nella filmografia horror un esempio perfetto di Black Humor è Warm Body dove l’adolescenza diventa ancora più ostica se sei morto e le capacità di conoscere ragazze si assottigliano fino a sparire) Sapete chi si diletta con il black humor in Italia ( a parte blogger di una cattiveria…

  • Racconti umoristici

    I deliri di Hexam, e altri racconti. cap.I

    Se conosci il gdr non dovrò spiegarti nulla, se non lo conosci prima di leggere vai (gentilmente) ad informarti. Quì tutti masterizzano di ruolo, è il nostro passatempo preferito in assoluto, anche io ho masterato una campagna che vorrei condividere con te. I miei giocatori sono quattro, tutti uomini adulti e ben consapevoli di quello che stavano per affrontare giocando una campagna horror con me, ma hanno accettato lo stesso, gli intrepidi! A te posso dirlo, quello che intendo fare è trasportarli in un viaggio turistico nel mondo Lovecraftiano; un viaggio per mostrare loro cosa io vedo quando leggo Lovecraft, e direi che sta funzionando visto il numero di “o cazzo!”…